vertical-footer-wrap

Abiti da cerimonia per piccole damigelle: eleganza, emozione, libertà.

Se nei paesi anglosassoni, da sempre, la tradizione vuole che la sposa venga accompagnata nel corteo nuziale da damigelle adulte, da noi le damigelle sono baby!

Perché scegliere damigelle bambine? 

Per dare all’evento, già di per sé romantico ed emozionante, una connotazione ancora più commovente e incantevole. Solitamente le bambine vengono scelte tra la cerchia familiare o tra i figli degli amici più vicini agli sposi.

Certo che, anche nel caso di damigelle bambine, la questione abitino da cerimonia è fondamentale nella preparazione di un matrimonio.

Ecco, quindi, qualche consiglio che può esservi utile!

 

Prima regola: non snaturare l’innocenza e la personalità delle piccole damigelle. 

Per scegliere il vestito perfetto, bisogna fare molta attenzione all’età delle bambine. Non fate indossare alle più piccole vestiti troppo elaborati perché, tolto il momento solenne della cerimonia, trascorreranno il resto del tempo a muoversi e a giocare. In questo caso scegliete vestiti a gonna ampia e morbida. La cosa più importante è fare sentire le bambine sempre a proprio agio e libere di muoversi.

Se le bambine hanno dai sei anni in su, potete già optare per abiti da damigella più sofisticati ed elaborati.

 

Seconda regola: ogni stagione ha il suo vestito. 

Per i matrimoni estivi prediligete tessuti leggeri come tulle organza, pizzo san gallo e cotone.

Per i matrimoni in autunno e inverno potreste optare per il velluto o il taffettà.

E per i colori?

È inutile dirlo, gli abiti che vanno dal bianco ai toni pastello sono i più adatti. Nulla vieta, soprattutto per le cerimonie nei mesi freddi, di indossare abitini dai colori più accesi.

Se necessario o esplicitamente richiesto dalla sposa, è possibile richiamare i dettagli del suo abito o il tema stesso della cerimonia con l’applicazione di qualche particolare decorazione, che deciderete direttamente in store da Charme Canaris al momento della scelta insieme alle nostre consulenti.

Comments are closed.